I Microrganismi Effettivi Em sono una coltura microbica di circa 13 ceppi diversi, composta prevalentemente da lactobacilli, lieviti e batteri fotosintetici che vengono stabilizzati in un ambiente privo di ossigeno ed immersi in una soluzione liquida acidula con circa 3,5 di PH, e per comodità il loro nome viene abbreviato in EM.

I Microrganismi Effettivi hanno la capacità di ovviare a degli squilibri causati da microrganismi riuscendo a riportare in autonomia tutto il circolo vitale. Infatti a fronte di putrefazione, cattivi odori, muffa, ruggine o malattie, restituiscono una crescita sana, rigogliosa, pura e fertile.

I Microrganismi effettivi nell’agricoltura riescono a migliorare il terreno permettendo una crescita più sana delle piante, e nel caso di quelle commestibili, una diminuzione dei parassiti ed un incremento della produzione; nella zootecnia risolvono problemi di pelo, pelle e piumaggio, aumentando l’assimilazione e la digeribilità del cibo ed incementando la fertilità; nella vita quotidiana aiutano nell’igiene e nella pulizia rendendo il lavoro più facile e l’ambiente più sano.

Nell’essere umano i microrganismi effettivi riescono a stimolare le capacità di autoguarigione, migliorano la cicatrizzazione delle ferite e nelle diete contribuiscono alla salute del metabolismo aiutando digestione e sistema immunitario.

I Microrganismi Effettivi per la pulizia della casa possono essere utilizzati per quasi tutti i lavori domestici facilitando il loro svolgimento in armonia con tutti i cicli vitali rendendo possibile:

• Pulizia delle superfici;
• Colonizzazione degli ambienti con una società microbica armoniosa;
• Eliminazione dei depositi di sporcizia e successiva riformazione;
• Bonifica di muffe ed impedimento della loro proliferazione;
• Neutralizzazione degli odori sgradevoli;
• Disintossicazione di esalazioni tossiche;
• Energizzazione dell’acqua;
• Creazione di un clima ambientale vivibile;
• Riutilizzazione degli scarti da cucina.

L’utilizzo dei Microrganismi Effettivi per la cura degli animali si è rivelato molto efficace sia in applicazioni esterne che per gli usi interni come la preparazione del mangime e la cura dell’ambiente circostante in questo modo:

• Rendendo armoniosa la colonizzazione microbica tra animali e ambiente;
• Migliorando l’assimilazione delle sostanze nutritive ed aiutando di conseguenza digestione, metabolismo e sistema immunitario;
• Rendendo mantello e piumaggio più lucidi, morbidi e uniformi;
• Riducendo l’infestazione di mosche e parassiti;
• Aumentando la fertilità;
• Favorendo una più veloce guarigione di ferite e malattie;
• Attenuando il prurito dovuto ai gonfiori delle punture di insetti;
• Inibendo la formazione di muffe nel mangime;
• Riducendo le esalazioni di ammoniaca e conseguentemente l’odore degli escrementi;
• Facilitando la pulizia di gabbie e cucce.

L’uso dei Microrganismi Effettivi per la cura del prato, piante, giardino e orto risulta molto ampio, infatti possono essere utilizzati per l’innaffiamento, per essere spruzzati direttamente sulle piante, aggiunti al compost per il nutrimento, per la preparazione delle sementi e per la trasformazione di scarti in concime.

• Rivitalizzazione del suolo;
• Accrescimento dell’armonia tra gli esseri viventi che popolano il terreno;
• Nutrimento delle piante;
• Stimolazione alla formazione di nuove radici;
• Aumento delle capacità di germogliamento delle sementi;
• Miglioramento della salute delle piante grazie alla maggiore resistenza agli influssi esterni;
• Stimolazione della tendenza a fioritura e fruttificazione;
• Aumento dell’aroma e del sapore di frutti, erbe e verdure;
• Incremento di qualità e quantità nella produzione di frutti e ortaggi;
• Capacità terapeutica nelle malattie delle piante.

Scopri di più sui Microrganismi Effettivi

Visita il sito internet www.microrganismieffettivi.net